LibrEria

Studio_02

Studio_05Studio_08Studio_03 Studio_06

The library is one of those furnishing products that lend themselves less to be handled creatively. For them to perform their function must be designed in a rational and therefore not very creative. Exit the rationality often means debase their function to a mere decorative object the same way as a painting, beautiful but useless. As I reflected on these matters has turned the usual bulb. One of the things I like best in graphics, but that no one especially famous are the Font, the Typefaces. In their small are called to play a very important function, make easily readable text. Creative people who deal with this particular branch of graphic focus on details of design that rarely be visible to the naked eye, and it is unfortunate. I then thought of using the character shapes to create the container wall big enough to do justice to the efforts made by their creator. On this principle does this new line that for now only takes the form of E but that will soon be followed by other letters that are well suited to the purpose.

La libreria è uno di quei prodotti d’arredamento che si prestano meno ad essere manipolati creativamente. Per svolgere al meglio la loro funzione devono essere progettate in modo razionale e quindi poco creativo. Uscire dalla razionalità significa spesso svilire la loro funzione a mero oggetto decorativo alla stessa stregua di un quadro, bello ma inutile. Mentre riflettevo su questi argomenti si è accesa la solita lampadina. Una delle cose che mi piacciono di più in grafica ma che nessuno nota in modo particolare sono i Font, i Caratteri Tipografici. Nel loro piccolo sono chiamati a svolgere una funzione molto importante, rendere facilmente leggibile un testo. I creativi che si occupano di questa particolare branchia della grafica si concentrano su particolari del disegno che raramente saranno visibili ad occhio nudo, ed è un peccato. Ho pensato allora di utilizzare le forme dei caratteri per creare dei contenitori da parete sufficientemente grandi da rendere giustizia agli sforzi fatti dal loro creatore. Su questo principio nasce questa nuova linea che per adesso prende solo la forma della E ma che presto sarà seguita da altre lettere che si prestano bene allo scopo.

Annunci