SkyScraper

Continuo la mia personale ricerca nella progettazione di oggetti d’arredamento costruiti usando la maglia in acciaio elettro-saldata. Questa è la volta di un accessorio sempre utile, destinato a contenere ombrelli o da utilizzare come gettacarte. Unico elemento decorativo le pieghe della maglia che creano degli effetti grafici molto interessanti e fanno assomigliare i cestini così […]

Vota:

BarTable

Ritorno dopo qualche tempo a progettare oggetti costruiti usando un materiale, la maglia in acciaio elettro-saldata, che in realtà è nata per assolvere a compiti diversi da qualli ai quali io ho deciso di destinarla. In questo caso si tratta di un tavolo da bar utilizzabile sia in interno che all’esterno estremamente semplice e lineare […]

Vota:

Outside

  Anche in questo caso la maglia elettro-saldata in tondino d’acciaio è alla base del progetto di un semplice porta ombrelli, che naturalmente potrà essere usato anche come cestino getta-carte. In questo caso la maglia viene ripiegata su se stessa per tornare, dopo essersi sviluppata verso l’alto, ad incontrare la base. La base in lamiera […]

Vota:

Inside

Anche in questo caso la maglia elettro-saldata in tondino d’acciaio è alla base del progetto di un semplice porta ombrelli che naturalmente potrà essere usato anche come cestino getta-carte. La base in lamiera cromata permette di raccogliere l’acqua piovana che scola dagli ombrelli senza lasciarla finire sul pavimento. Il forte spessore della base garantisce anche […]

Vota:

Flamenco!

  Progettare oggetti usando la rete elettro-saldata mi piace, ed ecco che dopo la sedia oggi vi presento uno sgabello, tipico da bar, che ho chiamato Flamenco! perché la base ricorda la forma delle gonne che le ballerine di Flamenco portano quando eseguono questo ballo. La seduta in pelle, realizzabile in vari colori per meglio […]

Vota:

ScriviSuDiMe

Uno dei problemi maggiori da risolvere quando si arreda una casa è trovare il posto per creare una specie di “ufficio” per permettere ai figli di fare i compiti ordinatamente o per finire un lavoro che ci siamo portati a casa per poterlo consegnare il giorno dopo. Non è sempre così facile trovare uno spazio […]

Vota: